Certificazioni

La nostra politica per la Qualità

Certifica440

Il nostro obiettivo prioritario è il miglioramento continuo del Sistema Integrato della Qualità secondo i requisiti UNI EN ISO 9001:2015 e SA 8000:2014.

Siamo punto di riferimento per i nostri Associati e la società civile per una partnership di eccellenza, con questi obiettivi:

  • rafforzamento della rappresentanza sindacale;
  • interventi a favore degli Associati per far crescere il sistema delle piccole e medie industrie;
  • diffusione della cultura d’impresa;
  • azioni per il miglioramento della qualità della vita;
  • valorizzazione delle risorse umane attraverso la formazione;
  • allargamento della base associativa.

Siamo consapevoli dell’impegno che abbiamo assunto per realizzare questi obiettivi.

Renderemo partecipi i nostri Soci dei risultati che andremo a realizzare e terremo conto delle loro proposte per il nostro miglioramento continuo.

CODICE ETICO D'IMPRESA

L’Associazione ha deciso di certificarsi UNI EN ISO 9001:2008 e con l’occasione di integrare la certificazione con la SA 8000. Abbiamo fatto questa scelta in quanto crediamo nella diffusione di un sistema economico che sia anche etico e che sia rispettoso di quei requisiti che sono riconosciuti a livello internazionale. L’etica è un valore che si aggiunge al valore dell’impresa e che crea una filiera di eccellenza oltre a un modello comportamentale. Sulla base dei requisiti previsti dalla normativa SA 8000 abbiamo tratto i punti essenziali che abbiamo riportato di seguito.

Lavoro infantile

L’organizzazione non deve utilizzare o sostenere in alcun modo l’impiego di personale di età inferiore ai 16 anni, impossibilitato a frequentare la scuola dell’obbligo. Sono esclusi brevi tirocini o esperienze formative inserite in appositi programmi scolastici.

Lavoro obbligato

L’organizzazione non deve in alcun modo impiegare personale contro la propria volontà, e non deve mettere in atto azioni coercitive quali:

  •  richieste di denaro o cauzioni per l’ottenimento/mantenimento del posto di lavoro; 
  • sequestro di documenti di identità; 
  • effettuare trattenute previdenziali e fiscali omettendo il versamento; 
  • qualsiasi altra forma di ricatto fisico o morale teso ad obbligare il lavoratore.

Salute, sicurezza e ambiente

L’organizzazione deve assicurare un luogo di lavoro sicuro e salubre, ottemperando alle leggi in materia (es. D.Lgs. n.81 del 9 aprile 2008, etc.), prevenendo e migliorando continuamente tali condizioni. L’organizzazione deve inoltre assicurare la conduzione dei processi di lavorazione in conformità alle vigenti normative sull’ambiente, considerando quest’ultimo un patrimonio della collettività e non una mera risorsa da utilizzare. A questo proposito l’Associazione promuove tutte le forme di "Sviluppo sostenibile" volontarie quali: la certificazione ISO 14001 ed OHSAS 18001, l’adesione al Regolamento EMAS.

Libertà di associazione e diritto alla contrattazione collettiva

L’organizzazione deve garantire al personale la libertà di adesione ai sindacati di sua scelta ed il diritto alla contrattazione collettiva. I rappresentanti del personale o il personale stesso che aderisce ad associazioni sindacali non devono essere soggetti a discriminazioni di alcun genere.

Discriminazione e procedure disciplinari

L’organizzazione deve promuovere il merito, evitando forme di discriminazione basate su sesso, nazionalità, religione, invalidità, orientamento sessuale, appartenenza politica. L’organizzazione non deve permettere pratiche che siano sessualmente coercitive, minacciose, offensive, volte allo sfruttamento o all’emarginazione del personale (es. mobbing). L’organizzazione non deve utilizzare o dare sostegno all’utilizzo di coercizione mentale e fisica di alcun tipo.

Orario di lavoro e retribuzione

L’organizzazione deve rispettare gli orari di lavoro, secondo le leggi e contratti di categoria applicabili. L’orario di lavoro non deve in ogni caso superare le 48 ore settimanali e deve essere garantito almeno un giorno libero su sette. La retribuzione deve essere almeno equivalente allo standard minimo della categoria, e deve essere corrisposta nelle forme previste dalle leggi.

CONFAPI FVG

tel. +39 0432 507377

fax +39 0432 295922

Viale Ungheria 28 - 33100 UDINE

Copyright © 2013 CONFAPI FVG - Note legali - Privacy - Credits