Area ATTESTAZIONI SOA

Claudio Scialino - email: edilizia@confapifvg.it

L'assistenza dell'Associazione

Assistiamo le imprese interessate ad ottenere l'attestazione SOA, al fine di qualificarsi per l’esecuzione di lavori pubblici.

Garantiamo il servizio di analisi e redazione della documentazione, avendo maturato una significativa esperienza nel settore sin dall’entrata in vigore della relativa normativa.

Abbiamo stipulato delle convenzioni con alcune SOA autorizzate, alle quali verranno indirizzate le istanze di attestazione.

L’impresa sarà avviata alla specifica SOA dopo un'attenta valutazione dei requisiti ed un’analisi delle esigenze evidenziate in riferimento alla partecipazione ai pubblici appalti.

La disciplina delle attestazioni

L'ottenimento dell'attestazione SOA è condizione necessaria per le imprese che operano nel settore dei Lavori Pubblici per importi superiori a 150.000 euro.

Gli Enti preposti ad emettere l’Attestazione SOA sono le “Società Organismo di Attestazione” (SOA) istituite ed accreditate ad operare sotto il controllo dall’Autorità dei Contratti Pubblici, secondo quanto disposto dal D. lgs. 50/2016 e dal DPR 207/2010.

L'attività di attestazione è esercitata nel rispetto del principio di indipendenza di giudizio, garantendo l'assenza di qualunque interesse commerciale o finanziario che possa determinare comportamenti non imparziali o discriminatori. Le SOA, nell'esercizio dell'attività di attestazione per gli esecutori di lavori pubblici, svolgono funzioni di natura pubblicistica.

La norma di riferimento è il DPR 207/2010 e stabilisce i requisiti generali, tecnico/organizzativi ed economico/finanziari, che le imprese devono possedere per poter partecipare a gare di affidamento di Lavori Pubblici.

L'attestazione è differenziata per categorie (generali “OG” e speciali “OS”, che definiscono la tipologia dei lavori) e per importi (classi di importo delle gare, definite a scaglioni).

L’impresa intenzionata ad ottenere l’attestazione deve far valutare alla SOA la rispondenza dei dati aziendali ai requisiti stabiliti dal DPR 207/2010; la verifica è effettuata sull’esame della documentazione prevista dalla normativa.

I documenti sono redatti sulla base dei dati raccolti attraverso un’approfondita analisi dei lavori effettuati dall’impresa, dei documenti fiscali aziendali, dei dati tecnici, nonché di quelli relativi alle singole persone che compongono la compagine societaria. 

È rilevante l’obbligo della Certificazione Qualità ISO 9001 per le imprese che vogliano attestarsi per classi di importo superiori a 516.000 Euro (II classifica), indipendentemente dalla categoria.

MePA

Assistiamo le imprese nell’iscrizione al MePA, direttamente dalla sede aziendale.                                                                                            1.Fase d'iscrizione:                                                                                                                                                                                                    E' la fase in cui il portale richiede i dati anagrafici del Legale Rappresentante dell'impresa e i dati dell'impresa stessa (Partiva Iva, Ragione Sociale ecc..). Al termine della stessa, verranno rilasciate una User ID ed una Password, che verranno utilizzate poi per l'accesso al portale, ed il passaggio alla seconda fase.
2.Fase di abilitazione:
L'impresa sceglie la tipologia di bandi per i quali vuole essere abilitata. La scelta, ovviamente, è dettata dal tipo di attività svolta dall'impresa stessa. Sempre in questa fase, verranno selezionate delle aree geografiche di interesse. Al termine di questa fase, il Portale chiederà, poi, di inserire una serie di allegati, che precedentemente avremo compilato e firmato.
3.Invio della richiesta di abilitazione:
Conclusa la fase precedente, la domanda inviata verrà analizzata dalla Consip. Laddove vi siano delle integrazione/modifiche da fare, sarà la Consip stessa ad inviare comunicazioni con le specifiche richieste. Se, invece, non vi sono integrazioni/modifiche da apportare, la domanda verrà accettata e, dunque, finalmente visibili alla Pubblica Amministrazione sul portale.
4.Visibilità:
Le Pubbliche Amministrazioni potranno InviarVi delle Richieste di offerta relativamente alle categorie di lavori per cui siete abilitati e quindi ormai visibili.
Cos’è il MePA
Il Mercato elettronico della pubblica amministrazione, abbreviato come MEPA, è nato per ottimizzare gli acquisti pubblici di beni e servizi, nell’ottica di un processo di modernizzazione e trasparenza attraverso le tecnologie di e-procurement. La Pubblica Amministrazione può acquistare soltanto attraverso la piattaforma del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (M.E.P.A.). Le Imprese che non sono abilitate al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione non possono vendere i propri prodotti alla pubblica amministrazione e quest'ultima non può acquistarli.

Login

Password dimenticata?

Confapi FVG

tel. +39 0432 507377

fax +39 0432 295922

Viale Ungheria 28 - 33100 UDINE

Copyright © 2013 CONFAPI FVG - Note legali - Privacy - Credits