Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Convenzione A2A Energia SpA

A2A Energia SpA

L’accordo commerciale per la fornitura di energia elettrica alle condizioni di libero mercato permette alle Imprese Associate di approvvigionarsi di energia elettrica ad un prezzo economicamente vantaggioso.


Abbiamo definito con A2A Energia SpA, una delle primarie società fornitrici a livello nazionale, l’accordo commerciale per la fornitura di energia elettrica alle condizioni di libero mercato per l’anno 2019.

L’offerta, a prezzo fisso, è suddivisa per le utenze dotate di misuratore orario su 3 fasce, così come definito dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG) nella delibera del 2 agosto 2006, n. 111, con l’avvertenza che, a causa dell’estrema volatilità del mercato di questi mesi, al momento tendente ad importanti aumenti, le condizioni di prezzo per il 2019 variano da quindicina a quindicina di giorni.

Le imprese che sottoscriveranno il contratto lo potranno fare ad un prezzo per le tre fasce

  • F 1 (da lunedì a venerdì, dalle 08.00 alle 19.00)
  • F 2 (da lunedì a venerdì, dalle 07.00 alle 08.00 e dalle 19.00 alle 23.00 e sabato dalle 07.00 alle 23.00)
  • F 3 (da lunedì a sabato, dalle 23.00 alle 07.00 e dalle 23.00 alle 24.00, nonché domenica e festivi)

che viene aggiornato ogni 15 giorni.

Come in passato, i prezzi su esposti includono:

  • gli oneri relativi all’ossido di carbonio (CO2) e certificati verdi;
  • gli oneri di sbilanciamento;
  • i benefici derivanti dall’assegnazione da parte di Terna/GRTN di energia d’importazione e CIP 6;
  • il corrispettivo di non arbitraggio ex art. 51 della delibera dell’AEEG 111/2006;
  • il corrispettivo della copertura dei costi di trasporto CCT ex art. 43 della delibera dell’AEEG 111/2006.

I medesimi prezzi non comprendono, invece:

  • gli oneri per le perdite in rete;
  • i corrispettivi per i servizi di dispacciamento, trasmissione, trasporto e misurazione dell’energia elettrica, come da delibera 9 giugno 2006, n. 111 dell’AEEG;
  • componenti tariffaria A, UC, MCT di pertinenza del mercato libero o aggiornamenti normativi delle stesse;
  • tasse, imposte o tributi applicabili al contratto o alla somministrazione di energia elettrica;
  • qualsiasi altro onere che le autorità competenti porranno a carico dell’utente finale.

Modalità di adesione

Le imprese che vi vorranno aderire possono da subito prendere contatto con il dott. David Opera di A2A (e-mail david.opera@a2a.eu tel. 3408870362), al quale andrà trasmessa copia dell’ultima fattura di energia ricevuta dal precedente fornitore; A2A Vi trasmetterà via posta elettronica l’offerta che andrà sottoscritta e rispedita, sempre ad A2A, entro il termine di validità delle condizioni di prezzo in essere.

Informazioni

Per ogni altra necessità le Imprese possono rivolgersi all’ufficio economico dell’Associazione: