Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Convenzione con CAFC SpA

CAFC SpA

Confapi FVG ha sottoscritto una convenzione con CAFC SpA ai fini di regolare le modalità di calcolo della tariffa per il servizio di fognatura e depurazione applicata agli scarichi industriali che recapitano il refluo nelle fognature gestite dal CAFC stesso. 


CAFC SpA è una società che svolge il servizio Idrico Integrato sul territorio assegnato dall’Ente di Governo nell’ambito di 120 comuni della Provincia di Udine.

Il Servizio Idrico Integrato è un servizio “regolato” dall’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico. Le modalità di calcolo delle tariffe per gli scarichi industriali che recapitano nella fognatura gestita da CAFC SpA sono contenute nella convenzione tra il Gestore (CAFC SpA) e l’Ente di Governo dell’Ambito (Consulta d’Ambito Territoriale Ottimale Centrale Friuli).

La convenzione ha l’obiettivo di “calmierare” la dinamica della tariffa applicata, che sarà personalizzata per ogni scarico in ossequio del principio “chi inquina paga”.

La convenzione inoltre illustra le modalità di calcolo della tariffa in applicazione a due allegati in essa contenuti. Attraverso la loro applicazione si determinano le modalità di calcolo della tariffa di fognatura e depurazione degli scarichi industriali.

Confapi e CAFC, in un’ottica di sostegno all’industria del territorio, con l’applicazione della convenzione intendono anticipare la completa applicazione degli orientamenti indicati dall’Autorità nel Documento di consultazione n. 620/2014/R/DIR dell’11 dicembre 2014, recante “Definizione delle tariffe di collettamento e depurazione dei reflui industriali autorizzati in pubblica fognatura. Orientamenti finali”.

Attraverso la convenzione il CAFC si impegna, quindi, ad applicare agli utenti industriali associati a Confapi verso i quali presta il servizio di fognatura e depurazione che volontariamente intendono avvalersi di tale possibilità, la metodologia dei corrispettivi indicati negli allegati alla stessa.

Informazioni

Copia della convenzione e ogni altra informazione in merito alla stessa potranno essere richieste all’ufficio Ambiente Sicurezza dell’Associazione: