Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Settembre 2021

La dichiarazione del Presidente Massimo Paniccia sull'estensione del Green Pass al mondo del lavoro


In questa fase le Imprese vogliono la piena ripresa produttiva e poter quindi cogliere il favorevole momento economico. La tutela della salute dei lavoratori e di quanti operano in azienda resta in cima al pensiero di ogni Imprenditore e, ogni misura che la possa assicurare, è da condividersi.

La gran parte del personale delle imprese è vaccinato, chi non lo è si convincerà perché dobbiamo assicurare continuità di lavoro a tutti, per chi ha impedimenti di salute è giusto che la legge ne preveda la tutela.

Il controllo sul possesso del Green Pass non sarà un problema per nessuno.

E comunque, il pensare che tutti, datori di lavoro e lavoratori, abbiamo la responsabilità sociale di garantire la tenuta e il funzionamento del sistema in sicurezza deve prevalere sull’interesse del singolo.

Auspichiamo che unitamente alle Organizzazioni sindacali e ai lavoratori si trovi la condivisione per mettere immediatamente la basi dello sviluppo per permetterci di pensare positivamente al futuro di tutti.