Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Maggio 2019

Imprenditore veneto interessato all'acquisto di un complesso aziendale

Con esclusione di attività di terzisti, immobiliare e vitivinicolo di piccole dimensioni.

Un imprenditore del Veneto ci ha contattato manifestandoci l’interesse ad acquisire un’azienda, preferibilmente con attività nel ramo manifatturiero e secondo le seguenti condizioni e caratteristiche di base:

  1. Sede: preferibilmente nei territori delle ex province di Udine e Pordenone.
  2. Governance: acquisizione del 100% della proprietà o, comunque, del pacchetto di maggioranza (51%).
  3. Ramo di attività: qualsiasi ramo di attività, con priorità per il ramo manifatturiero e con esclusione di attività di terzisti, immobiliare e vitivinicolo di piccole dimensioni.
  4. Prodotto: avente la potenzialità di distinguersi dalla concorrenza non soltanto per la componente del prezzo e caratteristiche intrinseche da consentirne la vendita anche all’estero.
  5. Dimensioni: fatturato annuo da 3 a 10 milioni di euro.
  6. Redditività: preferibile un margine operativo lordo (MOL) minimo del 10%.
  7. Valore dell’azienda target: fino a 4 milioni di euro per nuova equity.
  8. Passaggio di consegne: vincolante.
  9. Premio prezzo: maggior prezzo oltre i 4 milioni pagato tramite cash flow che si realizzerà negli anni successivi all’acquisizione senza garanzie reali o fidejussioni sul pagamento.

L’ufficio edilizia e territorio dell’Associazione è a disposizione per altre eventuali informazioni o contatti.

Riferimenti di contatto:

p.i. Claudio Scialino

+39 0432 507377


Orario dello sportello:

Da lunedì a venerdì, dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18:30, attivabile a semplice chiamata